Campionato Europeo ORC Sportboat,

Al via giovedì scorso il Campionato Europeo ORC Sportboat 2016, organizzato da Il Portodimare con l’Offshore RacingCongress, in acqua a Chioggia fino a domenica.

L’evento si è aperto nella mattinata con lo skipper meeting: i partecipanti al campionato hanno appreso le informazioni tecniche dal presidente del Comitato di Regata Giancarlo Crevatin.

Il chioggiotto Riccardo Ravagnan ha tenuto un briefing tecnico riguardante il campo di regata evidenziando quali fenomeni meteo marini interesseranno i giorni di campionato. Riccardo di sherpas.it, affiancato da Francesca De Pascalis, dell’Istituto di Scienze Marine di Venezia hanno saputo coinvolgere i regatanti attirati dalla completezza delle informazioni. Accade raramente che venga approfondito in questa maniera il campo di gara ed è un aspetto che dà valore al campionato a livello internazionale.

Dopo la cerimonia di apertura con l’alzabandiera da parte degli allievi del Morosini, si è atteso il vento per la prima prova avvenuta intorno alle 14.

Enrico Zennaro a bordo di Mind the gap domina la classifica.

La partenza della seconda prova viene data a breve distanza dal termine della prima regata ma la tensione sul campo continua ad aumentare ed il comitato è costretto ad annullare due partenze prima di avere una linea di partenza pulita, senza barche fuori prima del tempo.

La classifica dopo due prove:

  1. Mind The Gap (ITA, 2 p.);
  2. TNT (FRA, 7 p.);
  3. Spirito Libero (ITA, 7 p.).

Oggi il programma prevede una regata costiera. Per ulteriori approfondimenti segui il sito ufficiale.

Lascia un Commento